giovedì 29 dicembre 2011

MakeupBee.

Salve a tutte =)
qualche giorno fa ho "scoperto" un sito americano interamente  dedicato al mondo del make-up. è un luogo dove varie ragazze postano foto e review varie sui prodotti che utilizzano; ovviamente il sito è interamente in inglese, ma...Che spettacolo!!!
vengono organizzate varie competizioni con in palio prodotti e/o gift card da spendere in negozi aderenti alle iniziative. è in corso infatti, un concorso natalizio che mette in palio 500$ da spendere presso uno degli stores Sephora!

il sito in questione è MakeupBee ed è veramente una fonte di ispirazione per tutti, perchè si possono trovare grandi make-up artist ma anche ragazze/i comuni che postano le foto dei loro looks.

inoltre, offre la possibilità di far conoscere le proprie abilità anche attraverso Youtube, Twitter e blog varie... insomma, un vero e proprio mondo del make-up online!
finora, perlustrando un po' ho trovato moltissime idee per nuovi looks... sono veramente bellissimi!
vale proprio la pena dargli un'occhiata!



questo invece è il mio profilo: =)
Noemi F. spero ci darete un'occhiata!

A presto e.... Felice Capodanno!!
Love,
Memi.


>>MakeupBee<<

giovedì 22 dicembre 2011

Memi's Diaries-Presentazione!

Si ricomincia da qui..

con un nuovo blog che aggiornerò più spesso dell'altro =)

Senza ombra di dubbio tratterà principalmente make up; non sono una professionista ma, semplicemente mostrerò ciò che via via ho appreso in quest'ultimo periodo e prodotti che proverò (quindi spietate review!). =)
aggiornerò puntualmente questo blog con immagini e mie riflessioni anche su altrettanti argomenti che mi passeranno per la mia testolina e...
niente..
un saluto a tutti e un augurio speciale di buone feste!!! =)

Memi.

lunedì 10 ottobre 2011

Ipotetica bellezza.

che cosa ne pensate della Bellezza? la considerate un bene indispensabile o superflo al giorno d'oggi?

Personalmente credo che ormai si sia perso il concetto di bellezza. una persona per essere "bella" deve possedere un solo ed essenziale requisito: un corpo che a qualsiasi età si dimostri giovane e tonico, privo di qualsiasi difetto. nella società contemporanea infatti, solo se si rispettano regole precise si è degni di questo aggettivo.
una ragazza è bella quando pesa non più di 40-45 kg e possiede un corpo senza imperfezioni.
una donna matura è bella quando riesce a mantenere il corpo che aveva a 20 anni, con o senza l'aiuto della chirurgia plastica.
ma è realmente cosi?
bisogna considerare una persona bella solo per il suo aspetto fisico?
non si considera l'intelligenza, la generosità, l'allegria, la volontà, la gentilezza, ecc...
il messaggio che i media ci stanno inculcando invece, è un concetto di bellezza che non si basa su queste caratteristiche.
una ragazzina cresce ormai con l'ideologia che magro è bello. ma sfiorare l'anoressia o peggio, entrarvi completamente, è una cosa buona e giusta?
ad esempio, le agenzie di moda propongono un tipo di modello corporeo sia femminile che maschile di base, a questo, i vari modelli/e ci si devono avvvicinare il più possibile. ma quando per far ciò, ci rimetti più di un qualche pasto saltato, tutto il mondo (quello della moda compreso) salta su e iniziano proteste in ogni dove. pubblicità che solo la settimana prima utilizzavano immagini di modelle anoressiche, in quel momento sono indignate ed orripilate su questo problema, per poi riproporre, appena passata la bufera, le solite gambe ossute .
rifarsi completamente il corpo per sembrare delle topmodels all'età di 70anni è un aspetto positivo?
continuare a voler vivere nel passato porta solo alla pazzia. e con questo chiudo.
esistono miliardi di esempi dove l'estetica è la padrona incontrastata.

riflettendoci su, non è forse meglio aprire un po' il concetto di bellezza? anzichè limitarsi ad un solo aspetto fisico della persona, non è forse più importante prendere in considerazione il carattere, lo stile, il pensiero, ecc..?

mercoledì 5 ottobre 2011

Concorso Clio per Pupa!



Salve a tutti!
inizia un caldo Ottobre e la nostra meravigliosa Clio in collaborazione con Pupa ci ha preparato una sorpresa! =) La famosa casa cosmetica italiana ha organizzato insieme a lei un concorso per tutte le sue fan. Tema del concorso? Ovviamente i gatti di Clio! dopo aver dedicato la sua collezione di debutto hai suoi preziosi micetti, adesso propone alle sue (e suoi!) migliaia di followers questa sfida! Il premio? qualcosa che tutte noi, sue fan, bramiamo! un viaggio a New York!!
per vincere bisogna partecipare con una foto per concorso: quindi Solo una per Mimi e solo una per oscar!
Che cosa aspettata allora??? cliccate qui---> Pupa4fan!
    

Sarà veramente emozionante partecipare!!
Good Luck!

martedì 20 settembre 2011

Chiedilo a...


Namastè! 
Eccomi che riscrivo su questo blog... faccio sempre passaredelle eternità da una volta all'altra.. 
ma ecco che ho trovato unacosa carina da trascrivere..
Si tratta di un tag che ho trovato sul blog di Apple Pie; il suoscopo è di farci conoscere un po' meglio in teoria, ma lo trovoanche “utile” per meditare su alcuni argomenti consideratiinsoliti generalmente.
Quindi...
Procediamo!

A 13anni cosa volevi fare?
Un'archeologa..viaggiare per il mondo portando alla luce il passato...
Il verolusso.
Laserenità; la gioia nel vivere semplicemente e un vero sorrisorivolto al mondo ogni giorno.
Cos'èoggi tabù.
Tutto eniente. Sono del parere che sta ad ognuno di noi decidere il propriomodo di vivere senza considerare tabù qualcosa.
Fumo,droga, alcool. Com'è il tuo rapporto con loro?
Nondipendo da nessuno dei tre..
Tireincarni in un uomo. La prima cosa che vorresti sperimentare.
(concordocon Apple Pie) Centrare il wc!
L'ultimacosa prima di andare a dormire.
Leggeree/o sperdersi a leggere blog.
Hai ilpotere per te per un giorno. La prima cosa che fai?
Riportareun po' di serietà ovunque. Non è tutto un gioco.
Lastanza più bella.
La miastanza perennemente nello stato “Working in progress”.
Cos'haiimparato dalla cucina.
Che cisi può divertire da matti! E che ogni singolo ingrediente può darvita ad un piatto unico!
Cosa titiene sveglia?
Ilpensiero di non aver tutto sotto il mio controllo.
Il postodove ti vengono più idee.
Sdraiatasul mio letto o, ebbene si, in bagno! =)
Musicanell'Ipod.
Ditutto. Non amo particolarmente la musica italiana, anche se ci sonoalcuni cantautori e non che mi hanno colpito molto.. come ad esempioDe Andrè, L'Aura, Meg (ex cantante dei 99Posse) o Nesli. Ma comunquesono sempre stata attratta dall'Hard Rock, Heavy Metal, ecc.Nonostante questa mia preferenza, sono in continuo “mutamento”:adoro Edith Piaff e i suoni particolari dei Portishead; da quandoavevo 7 anni seguo Britney Spears e non disdegno la musica classica.Come potete notare non ho un amore vero e proprio verso undeterminato genere musicale; i miei ascolti vanno in base alle mioumore!
Cosaconsideri sopravvalutato?
Il mondodell'informazione televisiva. Ogni cosa è detta esattamente perfarci arrivare a pensare ad una precisa idea. Ogni omicidio ètrattato come una specie di reality o serie televisiva di cui nonperdersi assolutamente una puntata. Ma un'altra cosa che considerosopravvalutata è il cinema italiano. Ormai non è più all'altezzadei suoi predecessori che vantavano veri attori, quali Totò, SophiaLoren, ecc... adesso sono solo più attori mediocri e stellette chepuntano tutto sull'aspetto esteriore, invece che interpretare ilpersonaggio come si deve. Fanno eccezione qualche film comico;assolutamente non i cinepanettoni: veramente uno schifo.
E cosada rivalutare?
La forzadella gioventù italiana. Che lo vogliate o no, siamo noi il futuro.Non vecchietti che a tempo perso si dedicano alla politica o che siprodigano per il bene comune prendendoci in realtà tutti per ilculo. (passate il termine, ma ad un certo punto si è veramente stufidi certe situazioni)
Affinitàculinarie?
Mmm..difficile trovarle..sono di buona forchetta e sono affine conpraticamente ogni genere di ricetta commestibile! =)
Un librodove abitare?
Ilgiardino segreto.
All'infernosei obbligato a leggere sempre lo stesso libro. Quale?
Tremetri sopra il cielo.
La casabrucia. Cosa salvi?
Seavessi tempo tutte le foto e il mio hard disk esterno...li sopra avròpiù o meno tutta la mia vita salvata e conservata moltogelosamente..
Cosa dipoco? Cosa di troppo?
Gentilezzae comprensione troppo poche ormai. Prepotenza e velocità sono ditroppo. Ad oggi, per vivere bisogna correre, correre, correre e se tiprovano a fermare succede una catastrofe...

Ok..hofinito!
Allaprossima,
Noemi.

lunedì 28 marzo 2011

La Strana Vita.

Cosa scegliereste fra amore e il vostro futuro?
Credo che in pochi sappiano in realtà quanto sia difficile separare i propri progetti con l'amore... C'è chi dice che  per avere una vita serena bisogna lasciare che le due cose si fondano insieme, creando così il giusto equilibrio.
Non sono d'accordo. Amare significa fare tanti sacrifici a discapito dei tuoi sogni. La tua vita ne comporta altrettanti che oscurano l'amore. Esiste forse un'altra via per unirle senza troppi sacrifici?
Non avete mai pensato quanto possa essere difficile realizzare il vostro sogno nel cassetto se si ha una persona fra i piedi? Forse "fra i piedi" è un'espressione un po' dura, ma in questo caso, è così. Niente scuse.
Non avete mai pensato invece, che l'amore, quello Vero, ti "Illumina di Immenso"? (cit. Ungaretti) Ti fa provare emozioni uniche nel loro genere; ogni giorno è un'esperienza nuova. Irripetibile.
Personalmente non conosco anima viva che sia riuscita a conciliare entrambi con abilità, senza privarsi di qualcosa.
Amore o Carriera?
Domanda esistenziale per molti. Voglio viaggiare intorno al mondo alla ricerca di nuovi possibili orizzonti o voglio stare al fianco della persona che mi rende felice veramente?
Non so cosa scegliere.
Probabilmente è presto per decidersi.
Probabilmente non è una domanda da porsi.
Probabilmente sono riflessioni inutili scritte all'una di notte su un pezzetto di carta, quando hai da scegliere fra tutto quello in cui credi e la passione che ti travolge.
La soluzione non la conosco. Lascerò che le emozioni e i gesti compiuti da altri mi scivolino addosso, raccogliendo ciò che mi fa sentir bene. In fondo credo sia un tantino inutile rispondere a questa domanda, intanto ognuno di noi si crede forte e sicuro delle proprie azioni, per poi sentirsi frustato per aver perso occasioni importanti. Quale via dovrei seguire? Quante scale dovrei salire o scendere?
Quanto è Strana questa Vita.